"Le età dell'uomo"

Data: 
Domenica, 2 Febbraio, 2020 - 18:00

Anche il Laboratorio delle Arti e delle Lettere "Le Muse" di Reggio Calabria, celebra la Giornata Mondiale per la Vita e lo fa proponendo nell'ambito della programmazione domenicale la manifestazione denominata "Le età dell'uomo".
Il presidente Giuseppe Livoti, ricorda il messaggio dei vescovi per questa 42° giornata che è prevista da anni il 2 febbraio e mette in evidenza "Aprite le porte alla vita", titolo e tema che valorizza questa importante giornata.
«La vita non è un oggetto da possedere - ma - una promessa di bene, a cui possiamo partecipare, decidendo di aprire le porte» mette in evidenza la Chiesa oggi, e «Non tutti fanno l'esperienza di essere accolti da coloro che li hanno generati: numerose sono le forme di aborto, di abbandono, di maltrattamento e di abuso».
La Giornata mondiale della vita è l'occasione per ribadire, con partecipata convinzione, l'impegno di coerenza per tutelare i valori della vita in tutte le sue forme. Questo incontro nelle intenzioni di Livoti dovrebbe e deve fare riflettere, rendendoci cittadini consapevoli e riconoscenti di ciò che siamo, perché solo così, ci possiamo aprire alle difficoltà degli altri.
Dialogare per aiutare chi spesso si annulla e si rinchiude dentro se stesso e non accettando di vivere la vita per come è e si sviluppa. Nasce così l'impegno di portare avanti questo messaggio anche da parte delle Muse che, con l'evento di questa domenica, rimarcano il valore di custodire e proteggere la vita umana dall'inizio fin al suo termine naturale e di combattere ogni forma di violazione della dignità.
Presenti e partecipanti al dibattito eccellenze della nostre regione: Enzo Nociti - direttore Unità Operativa Complessa di Geriatria Grande Ospedale Metropolitano di Rc, Emanuele Mattia - garante dei diritti dei minori della città metropolitana di Rc, Sasha Sorgonà - presidente Giovani Imprenditori Confcommercio, Mimma Laruffa - dirigente medico, Vittoria Iacopino - docente di lettere. Gli artisti de Le Muse Santina Milardi, Francesco Logoteta, Adele Leanza, Mimma Gorgone, Grazia Papalia, Rossella Marra, Antonella Laganà, Maria Teresa Cereto, Angelo Meduri, Pierfilippo Bucca, Manuela Lugarà si sono confrontati con tale tematica per la collettiva d'arte denominata "Età" con le sue evoluzioni e trasformazioni.

Location