Artour-O il Must

Link
Data: 
Venerdì, 24 Settembre, 2021 - 08:00 to Domenica, 26 Settembre, 2021 - 23:00

Artour-O il Must
XXXIII edizione
Variazioni sul tema di Dante
dal 24 al 26 Settembre 2021
Firenze

.

ARTOUR-O il MUST apre la XXXIII edizione totalmente dedicata a Dante in occasione del Settecentenario del Sommo Poeta con 700 opere, di cui 100 esposte a Firenze tra Focus, Incontri, Momenti conviviali ed Esposizioni con le Tetraktýs realizzate dagli Artisti della Committenza: Fiorenza Brembati, Paolo Episcopo, Giacomo Filippini, Alba Folcio, Giuliana Geronazzo, Mariasole Lizzari, Andrè Parodi Monti, Franco Repetto, Danilo Susi e Silvano Zanchi.

Il format inedito sottolinea ancora il profondo legame con la città d'arte per antonomasia e l'amore per l'arte di ieri e di oggi. Questa edizione 2021 conserva il suo spirito ma il progetto in onore di Dante, dopo Firenze, sarà godibile in una costellazione formata da luoghi diversi, in Italia e all'estero.

Arte, Economia e Lingua Italiana il tema del Convegno all'Accademia delle Arti del Disegno, proprio per sottolineare l'importanza della Committenza che nei secoli ha reso unico il nostro Paese e che noi continuiamo a sottolineare nel contemporaneo. In quest'ottica, Ellequadro ha voluto introdurre il tema dell'Economia che entra in maniera forse inaspettata e divertente con la moneta dei 2 € di Dante, con cui i visitatori proveranno a completare l'opera. Se verrà fatta una foto del gesto creativo (taggando @artouro_il_must e #2eurodiDante) questa sarà pubblicata su Instagram e la più votata avrà un premio.

LE SEZIONI: Focus, Incontri, Percorso in Città tra arte di ieri e di oggi, Tetraktýs con 100 opere, Artour-o a Tavola, Momento ludico creativo, #2eurodiDante.

CHI: DIECI GLI ARTISTI DELLA COMMITTENZA, che negli anni sono stati presentati ad ARTOUR-O il MUST da imprenditori, istituzioni o fondazioni, a cui quest'anno abbiamo chiesto di ispirarsi al Sommo Poeta con una serie di lavori di piccolo formato, precisamente 700 in omaggio al Settecentenario. Tutti hanno realizzato pezzi unici, ognuno con la propria tecnica emblematica, e alcuni hanno sperimentato l'incisione, intervenendo poi sulla stampa.
L'ecletticità, la cifra, l'originalità, armonia e bellezza sono i parametri comuni agli artisti di questa edizione, che provengono dalle realtà che hanno partecipato al MUSeo Temporaneo negli anni.

DOVE: Il progetto è presentato come ogni anno all'Accademia delle Arti del Disegno di Firenze e prevede il percorso in Città che tocca ASP Montedomini, Basilica della SS.ma Annunziata, Opera Monumentale di Santa Croce, Fani Gioielli, Paolo Penko, Fishing Lab Alle Murate, Maestri di Fabbrica, Villa Vittoria, Tipografia Artistica Fiorentina.

PER CHI: Istituzioni, imprenditori, studiosi, studenti e insaziabili curiosi che potranno sperimentare il coinvolgimento attivo.

PERCHÉ: La mission è la diffusione dell'arte come identità degli interlocutori ed è un appuntamento atteso dai tanti fiorentini e non solo che da sempre seguono il format.

QUANDO: Presentazione e convegno all'Accademia delle Arti del Disegno il 24 settembre 2021, il Percorso in Città prosegue il 25 e il 26 ma continuerà in sedi istituzionali e private fuori Firenze. Prima tappa il 7 ottobre a Genova.

PERIODO: Dalla presentazione all'Accademia sino all'apertura del Museo della Storia della Lingua Italiana a S. Maria Novella.

PARTICOLARITÀ E INNOVAZIONE DEL PROGETTO: Come tutti gli anni il progetto ha come scopo la divulgazione dei valori dell'arte. Quest'anno si è voluto sottolineare il Settecentenario di Dante con la forza di un particolarissimo progetto espositivo studiato per essere un omaggio che si distingua tra i tanti dedicati al padre della lingua italiana.

COS'È LA TETRAKTÝS: numero quaternario o sacra decade, la successione aritmetica dei primi quattro numeri naturali che geometricamente forma un triangolo equilatero. Una piramide che riunisce le prime quattro cifre con la decade: 1+2+3+4=10. Un concetto talmente importante che Pitagora chiamò così la sua scuola. Un numero, il 10, fondamentale anche alla poetica di Dante, attento al valore dei numeri, inteso non come un semplice gioco aritmetico ma come inizio della razionalità del cosmo pensato e voluto dal Creatore.

L'OMAGGIO A DANTE: Ci è sembrato logico quindi elaborare un progetto che tenga conto di questo importante simbolismo, concretizzandolo per il Settecentenario. 700 anni e 700 pezzi unici realizzati dalla rosa dei 10 Artisti della Committenza, selezionati e succitati.

ARTOUR-O il MUST 2021
XXXIII edizione
Variazioni sul tema di Dante
24 – 26 settembre 2021

Saranno rispettate le norme di sicurezza. Obbligo di green pass

Info: ellequadro@me.com | +39 348 3358530

Informazioni

Location