"Sfida al Barocco"

Data: 
Sabato, 30 Maggio, 2020 - 09:00 to Domenica, 20 Settembre, 2020 - 19:00

Sfida al Barocco - Roma Torino Parigi 1680 - 1750 è la prima nuova mostra del 2020 alla Reggia di Venaria Reale (Torino). L'esposizione rappresenta uno straordinario percorso artistico verso la modernità.
La mostra, curata da Giuseppe Dardanello e Michela di Macco, è un percorso esplorativo delle nuove forme e dei nuovi linguaggi di comunicazione nati tra il 1680 e il 1750. Una sperimentazione che ha le sue radici in due importanti centri culturali e artistici dell'epoca, Parigi e Roma. Con questi due importanti poli di attrazione dell'Europa moderna, Torino instaurò in quegli anni un intenso dialogo di idee e di scambio di opere e artisti, che contribuirono a generare a una stagione epocale di rinnovamento delle arti a livello mondiale.
Nei grandiosi spazi della Citroniera Juvarriana della residenza sabauda alle porte di Torino, saranno ospitati per questa mostra, oltre 200 capolavori provenienti dai più prestigiosi musei e collezioni di tutto il mondo per un imperdibile tuffo nel barocco e in particolare nella sfida che gli artisti, in nome della modernità, hanno lanciato con la sperimentazione di nuove forme e nuovi linguaggi di comunicazione elaborati tra il 1680 e il 1750.
Una ricerca, quella degli artisti in questo periodo storico, che si sviluppa tra Roma e Parigi, i due poli di attrazione dell'Europa moderna con cui la Torino dell'epoca riuscì a creare un intenso dialogo di idee e di scambio di opere e di personalità, che contribuiscono a una grande stagione di rinnovamento delle arti sulla scena internazionale.
Questa mostra alla Reggia di Venaria è un viaggio appassionante e sorprendente attraverso quest'epoca di ricerca di un'identità moderna e vanta la partecipazione eccezionale del Museo del Louvre e la collaborazione speciale di grandi musei di Roma, Torino e Parigi.

Sfida al Barocco
Roma Torino Parigi 1680 - 1750
dal 30 maggio al 20 settembre 2020
Citroniera delle Scuderie Juvarriane
Reggia di Venaria (Torino)

Location