Giornata Nazionale del Braille

Link
Data: 
Mercoledì, 21 Febbraio, 2018 - 08:00

Toccare le lettere è possibile grazie all'alfabeto Braille, una straordinaria invenzione per i non vedenti. Il Braille consente ai ciechi di accedere all'immane patrimonio della conoscenza attraverso sei punti in rilievo con cui sono scritte le parole. Questo strumento ha una giornata dedicata a livello nazionale: il 21 febbraio.
La Giornata nazionale del Braille è una ricorrenza atta a sensibilizzare "l'opinione pubblica nei confronti delle persone non vedenti": è quanto recita la legge approvata il 3 agosto del 2007, dando seguito agli sforzi e alle richieste di chi si occupa di cecità e della sua prevenzione. La sua celebrazione - è considerata dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano una "solennità civile" - contribuisce a dare maggiore valore al sistema inventato da Louis Braille, il genio francese divenuto cieco in seguito ad un incidente nel laboratorio del padre a soli tre anni. La data è stata scelta perché coincide con la Giornata mondiale della difesa dell'identità linguistica promossa dall'Unesco, l'organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura.

Informazioni
Info: 
Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità
Telefono: 
800 068506

Location