Festa di San Nicodemo

Link
Data: 
Lunedì, 12 Marzo, 2018 - 08:00

Festa di San Nicodemo

Dettagli: 

I festeggiamenti si celebrano ogni anno la Domenica successiva al 12 maggio, in ricordo della nascita avvenuta il 12 maggio del 900. La festa che dura tutta la giornata è molto popolare per la devozione al Santo da parte di molti fedeli di tutta la Calabria. Sono previste la celebrazione di una Santa Messa alle ore 8,30 officiata da don Ernesto monaco del Santuario, un'altra alle ore 10,30 celebrata all'aperto dal Parroco della cittadina, dopo seguirà la tradizionale Processione con la Statua del Santo accompagnata dalla banda musicale fino ai piedi del monte Kellerano dove avverranno i fuochi. Alle ore 17,00 sarà celebrata la Santa Messa di ringraziamento. La festa al Santuario è una delle più antiche feste della Calabria e rappresenta uno dei rari momenti d'incontro di fedeli della Locride e della Piana. La devozione al Santo si esprime anche raggiungendo a piedi il Santuario attraverso l'antico sentiero della "Seja", anticamente era la strada che i Locresi della Magna Grecia raggiungevano le colonie della zona Tirrenica. Il Santuario, ricco di storia e tradizioni si trova sull'altopiano della Limina a 12 Km della cittadina medievale di Mammola, territorio del Parco Nazionale dell'Aspromonte, luogo dove San Nicodemo Abate Basiliano ha vissuto insieme ad altri Monaci (San Fantino di Tauriana, San Nilo di Rossano ed altri). L'antico Santuario del Kellerano del Sec.X, era uno dei punti di riferimento religioso e spirituale di tutta la Calabria fino al 1501, data in cui le reliquie del Santo furono traslocate a Mammola nella Grancia Basiliana di San Biagio e successivamente nella Chiesa Matrice, dove sono conservate, in un'urna di bronzo nella Cappella di San Nicodemo, nel 1638 veniva proclamato Patrono della città. Attualmente abitato dal Monaco Don Ernesto Monteleone, il Santuario è meta tutti i giorni di numerosi pellegrini, di fedeli, turisti e studiosi, considerata anche la posizione geografica che permette di raggiungerlo in tempi brevi. Le altre due feste del Santo, si celebrano a Mammola il 12 marzo (morte) festa Patronale con la processione per le vie del Paese con la statua del Santo vestito da Monaco Basiliano; l'altra la prima Domenica di Settembre con grandi festeggiamenti con la processione della statua del Santo col busto dorato per le vie del paese e il Sabato antecedente in ricordo della traslazione delle reliquie di San Nicodemo, dal Santuario del Kellerano alla Grancia Basiliana di San Biagio a Mammola avvenuta nel 1501, portando in processione la statua del Santo col busto dorato all'interno del quale è conservato il cranio con ai piedi gli angeli e le reliquie del Santo portate dalle donne in una urna bronzea all'antica Grancia.
Il Santuario per la sua importanza, è stata inclusa negli itinerari della Calabria in occasione del "Giubileo2000".

Informazioni:
Aperto tutti i giorni.
Tutti i giorni Santa Messa e Confessioni.
Monaco del Santuario Don Ernesto Cell. 368.915795
Parrocchia San Nicola di Bari - Mammola Tel. 0964.414140 - 0964.414402
Comitato Feste San Nicodemo Tel. 338 3068770

Tutti i Venerdì di Luglio e Agosto: Pellegrinaggio di devoti e fedeli a piedi, (raduno Largo Magenta Mammola, ore 6,00) percorrendo il Sentiero dei Greci "la Seja" per raggiungere il Santuario di San Nicodemo.

Indirizzo:
SANTUARIO DI SAN NICODEMO A.B.
Località San Nicodemo
89045 MAMMOLA -RC- Italia

Come si raggiunge:
- Strada Grande Comunicazione Jonio-Tirreno (Gioiosa - Rosarno) SS 682, svincolo LIMINA
seguire l'indicazione del SANTUARIO.
- SP 5 ex SS. 281 Marina di Gioiosa J. - Rosarno, al Passo della Limina seguire l'indicazione del SANTUARIO

Location