Presepe d'artista

Data: 
Martedì, 18 Dicembre, 2018 - 17:30 to Domenica, 13 Gennaio, 2019 - 19:00

Si avvicina la vigilia di Natale, al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, con tante iniziative legate al tema della Natività, del dono e della festa.
A partire da martedì 18 dicembre, fino al 13 gennaio, in Piazza Paolo Orsi, sarà ospitato uno straordinario presepe nella tradizione settecentesca napoletana, opera dell'artista Domenico Carteri. I personaggi, circa un centinaio, sono in argilla modellata a mano, impreziositi da abiti cuciti addosso con stoffe pregiate.
L'arte del presepe napoletano si è mantenuta inalterata, nei secoli, come un bene culturale tra i più preziosi tra le tradizioni e il folclore dell'Italia Meridionale, che affonda le sue radici nella teologia e nei rituali religiosi così come anche nei costumi delle popolazioni del Sud. «La tradizione presepiale napoletana si fa' risalire a Re Carlo di Borbone III», racconta Carteri. «Chiamò gli scultori più famosi del tempo, come Giuseppe Sanmartino e Lorenzo Vaccaro, a realizzare le figure ispirandosi alla gente e a momenti di vita quotidiana comune. I presepi realizzati secondo questa tradizione hanno un valore storico e documentale altissimo, perché rappresentano un'epoca in quadri tridimensionali».