Setteborghi

Link
Data: 
Lunedì, 21 Agosto, 2017 - 15:30 to Domenica, 27 Agosto, 2017 - 23:00

Setteborghi
sperimentazione sociale partecipata

21 Agosto Altomonte
22 Agosto Morano Calabro
23 Agosto Civita
24 Agosto Terranova di Pollino
25 Agosto Oriolo
26 Agosto Aieta
27 Agosto Fiumefreddo Bruzio

Dettagli: 

"SETTEBORGHI" nasce con lo scopo di creare momenti di aggregazione tra le persone, per facilitare e promuovere gli scambi di saperi nel territorio. Un territorio ricco di storia, di arte e di culture, al contempo però ancora povero di momenti conviviali e di partecipazione.
Il progetto muove i suoi primi passi a partire da una sensibilità coltivata da "Teatrino Clandestino Sud", associazione di volontariato (OdV) che lo ha ideato e progettato insieme a "Teatro Brado Eventi" gruppo di azione culturale, per le tematiche sociali e ambientali che da sempre promuovono e per un debole verso il concetto del bello.
Con la consapevolezza che le singole azioni possono innescare un processo di rinnovamento legato al recupero dei valori culturali dei luoghi, la proposta è quella di riappropriarsi di ciò che ci circonda, la strada, la piazza. Le singole azioni individuali se unite le une alle altre accelerano e arricchiscono il cambiamento.
Al fine di raggiungere un maggiore dialogo tra le diverse realtà associative che si occupano di "sostenibilità ambientale, economica e sociale" è nostra intenzione interagire con le realtà già presenti sul territorio proponendo loro di essere coadiuvati nell'invito alla partecipazione della comunità.
E' auspicabile e sarà un momento di approfondimento cercare di organizzare un incontro a cadenza regolare, magari cambiando la piazza del borgo.
Con l'intenzione di organizzare, per la serata indicata, uno spuntino condiviso da consumare in piazza, nel pomeriggio, ci si muoverà nel borgo alla ricerca di saperi antichi, come fare il vino, le conserve o l'intreccio dei cestini; si cercheranno oratori e musicisti, conoscitori di tradizioni antiche che abbiano voglia di condividerle in piazza.
Attraverso il cibo, allestito su un semplice tavolo, si vuole ribadire l'importanza di riappropriarsi delle piazze per renderle luoghi di scambio, conoscenza e condivisione, potenziando il senso di appartenenza ad una comunità viva e pulsante.

Location