"Alma" di Stefano Petrucci

Link
Data: 
Venerdì, 15 Giugno, 2018 - 18:30
Tipo: 
Presentazione Libro

"Alma"
Ora, qui, sempre.
Romanzo Esoterico
di Stefano Petrucci

Venerdì 15 Giugno 2018 ore 18.30
Reggio Calabria - Palazzo della Cultura

Dettagli: 

La Città Metropolitana di Reggio Calabria è lieta di invitarvi alla presentazione di Alma, romanzo esoterico di Stefano Petrucci.
L'evento è promosso in particolare dal Consigliere Metropolitano con Delega alla Cultura dott. Filippo Quartuccio.
Sarà presente l'autore, esperto di comunicazione sottile e scienze alchemiche ed esoteriche.
Previsti gli inter

"Alma" è un romanzo esoterico ma soprattutto una monumentale storia d'Amore, un Amore che sgorga da un processo magico in cui sciamanesimo salentino e antiche pratiche iniziatiche ed alchemiche si intrecciano."
Attraverso la storia di Alma e il vissuto interiore dei personaggi, si svelano le chiavi per il risveglio e l'evoluzione della coscienza.
Alma però si distingue soprattutto per la magia di quello che l'autore chiama l'"Amore Intero", un amore che integra perfettamente l'amore incondizionato e divino con l'amore umano e passionale. Lo stesso autore, infatti, sabato 16 giugno e domenica 17, offrirà un laboratorio dal titolo "L'Energia Sessuale e l'Alchimia di Coppia".

Ecco la storia di Alma:
"Alma ha fissato la data del suo matrimonio con Marco. È una ragazza ormai avviata a conformarsi totalmente a fare e ad essere ciò che il "mondo" le chiede.
Ma, un giorno, un tragico e violento incidente, le offre un grande dono: quello di perdere la memoria. Svaniti nel nulla i ricordi e con loro tutti i condizionamenti delle sue esperienze passate, Alma può sperimentare una sofisticatissima sensibilità, un ascolto profondo che la mette in connessione diretta e senza filtri interpretativi con tutto ciò che incontra.
Scopre tutta la potenza creativa della sua natura. La sua coscienza si espande prendendo il posto della memoria. La sua condizione è di gioia costante, ma non ne è consapevole. Trova ospitalità in casa di Rosa, un'anziana donna maestra di vita che presto la introduce a insegnamenti e pratiche sciamaniche.
Con lei Alma conoscerà Luca, un affascinante ragazzo del luogo e Sef, un alchimista nigeriano che ama organizzare feste speciali nella sua masseria. Alma inizia a provare gelosia e invidia per chi ha storie e ricordi da raccontare. Così inizia a "rubare" pezzi di storie di vita altrui, legandole tra loro in una trama che si cuce addosso come propria e nella quale si identifica completamente. In breve tempo però comprende che non è lei a rubare le storie, piuttosto sono le storie ad aver preso la sua vita.
Alma vive uno straordinario percorso verso la consapevolezza che, inaspettatamente, non può avviarsi senza la nascita di un ego."

Location