Poiesis - Progetti d'Arte

Data: 
Sabato, 28 Aprile, 2018 - 18:30

Poiesis - Progetti d'Arte
Incontri di Teatro, Arte, Letteratura, Musica
a cura del Teatro di Calabria con il patrocinio della Fondazione Guglielmo e della Provincia di Catanzaro

Tornano gli appuntamenti con l'Arte nel cartellone di POIESIS, il ciclo di appuntamenti curato dal TdC in scena presso il MARCA di Catanzaro.

Tema centrale dell'atteso, ultimo appuntamento della stagione con l'architetto Oreste Sergi Pirrò e con il prof. Luigi La Rosa sarà l'immenso patrimonio artistico-culturale acquisito dalla cassa ecclesiastica catanzarese all'indomani dell'Unità d'Italia.
Un viaggio esaltante all'interno delle bellezze custodite nella collezione permanente del MARCA da scoprire e amare.

Intere biblioteche monastiche, altari, quadri, argenterie e altre opere d’arte furono oggetto, a Catanzaro così come nel resto d’Italia, di una vera e propria confisca operata all’indomani dell’Unità d’Italia ed attuata, dal novello Stato italiano, attraverso la soppressione di conventi e monasteri.
Molte opere d’arte, suppellettili liturgiche e statue rimasero conservati nelle chiese e nei conventi soppressi in attesa di passare al demanio ed essere vendute; altre opere, invece, ritenute forse più pregevoli ed importanti, furono, dopo poco tempo, trasferite nei depositi comunali e provinciali della città di Catanzaro.
È proprio in questo frangente e grazie all’interessamento di uomini di cultura e politici illuminati dell’epoca, che si dà avvio ad un importante progetto culturale che porterà alla creazione e costituzione del ricco patrimonio storico-artistico del Museo Provinciale di Villa Margherita oggi, in parte, confluito nella collezione del MARCA.

Il seminario dal titolo “Avanti Savoia! La Cassa Ecclesiastica e il patrimonio artistico-culturale “confiscato”, avrà il compito di descrivere, pertanto, attraverso le immagini di opere esposte e in deposito ed alcuni documenti d’archivio inediti, questa affascinante storia e, principalmente, di ricostruire un tassello importante della memoria e dell’identità cittadina che, in un percorso ideale di quattro secoli, sono ancora oggi descritte, custodite e conservate nelle storiche sale del Marca.

Informazioni

Location