Catania Film Fest - Premio Gold Elephant World

Link
Data: 
Mercoledì, 19 Aprile, 2017 - 18:00 to Sabato, 22 Aprile, 2017 - 23:00

La sesta edizione del Catania Film Fest - Gold Elephant World, dedicata al cinema europeo indipendente, prende il via mercoledì 19 aprile alle ore 20.30, presso il Cinema multisala Lo Po di Catania, dove il presidente dell'associazione Alfiere Productions, Daniele Urciuolo e il direttore artistico Cateno Piazza, daranno ufficialmente il via alla kermesse dedicata alla diffusione dell'audiovisivo di giovani professionisti del cinema. All'inaugurazione della sesta edizione del Catania Film Fest - Gold Elephant World prenderanno parte anche la presidente dell'associazione Lad Onlus, Cinzia Favara.
All'interno di Catania Film Fest - Gold Elephant World anche l'evento "Catania Movie Marathon", con l'obiettivo di promuove la solidarietà - grazie a una maratona no stop di una giornata di incontri sociali e proiezioni per le famiglie e ragazzi. Attraverso il festival saranno raccolti fondi a favore dell'associazione Lad Onlus che garantisce il "Cure & Care" ai bambini con malattia oncologica e alle loro famiglie, in particolare la raccolta sarà finalizzata all'allestimento di una piccola porzione del giardino con alberi rustici e sempreverdi nella WonderLAD.
Quest'anno al Cinema Multisala Lo Po, dal 19 al 22 aprile, ci saranno numerosi appuntamenti, incontri, proiezioni in lingua originale, film in anteprima siciliana, corti, premi speciali e ospiti eccezionali. Come da regolamento, i film e corti in concorso al Festival verranno sottoposti alla valutazione di una Giuria di giovani studenti delle scuole superiori di ogni parte d'Italia, inclusi gli istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale e le Scuole di Cinema e l'Università. La Giuria Giovani assegnerà il "Gold Elephant World Award 2017 - Premio per il Miglior Lungometraggio e Cortometraggio Europeo". Gli incontri saranno moderati dal contributo artistico del critico Emanuele Rauco e dall'attore Enrico Sortino. Tutti i film saranno proiettati in lingua originale e sottotitolati in italiano. Saranno presenti le delegazioni artistiche dei film, giornalisti, critici, autorità istituzionali ed ospiti a sorpresa che si confronteranno con il pubblico in sala.

Dettagli: 

Mercoledì 19 aprile
Alle ore 18.30 dopo la proiezione della Sigla Ufficiale del Festival, ideata da Cateno Piazza da un'ispirazione del premio Oscar La La Land, in collaborazione con Enrico Sortino, Giancarlo Giuliano e Daniele Caruso si svolgerà la consegna del Premio Speciale alla Carriera all'attore siciliano Sasà Salvaggio, per aver contribuito al rilancio dell'immagine della Sicilia con umorismo, comicità e satira in questi 20 anni di carriera. Tra gli ospiti ci saranno anche gli attori Fabio Costanzo ed Eleonora De Luca. Alle ore 21 si svolgerà la proiezione del film in concorso La loi de la jungle, una commedia demenziale di Antonin Peretjatko, in anteprima siciliana.

Giovedì 20 aprile
Alle ore 18.30 si svolgerà l'incontro e dibattito Senza Frontiere: reti, cemento armato e filo spinato o indifferenza, pregiudizi e discriminazioni. Quali sono le frontiere più difficili da superare per i migranti? Ne discutono esperti della materia, operatori del settore e immigrati. Incontro a cura di Massimo Millesoli (My Lawyer), Rocco Sciacca (Iride soc. coop. soc.), Adelaide Cristaudo (I Girasoli soc. coop. soc.) e referenti del Coordinamento Immigrazione del Consorzio Sol.Co. Rete di Imprese Sociali Siciliane.
Alle ore 19 si svolgerà la proiezione del docufilm in concorso al Festival Walls - Il mondo diviso di Pablo Iraburu e Migueltxo Molina, in anteprima siciliana. Alle ore 20.30 sarà proiettato il "film in concorso" Il più grande sogno di Michele Vannucci, in anteprima siciliana. La proiezione sarà preceduta dalla consegna del Premio Speciale Miglior attore rivelazione opera prima a Mirko Frezza e altri Premi Speciali (Miglior sceneggiatura per l'opera prima a Michele Vannucci e Anita Otto; Miglior attore protagonista opera prima ad Alessandro Borghi e Miglior colonna sonora per l'opera prima a Teho Teardo) saranno ritirati dal produttore della Kino Produzioni Giovanni Pompili. Tra gli ospiti ci saranno anche gli attori Fabio Boga e Katia Greco.

Venerdì 21 aprile
Alle ore 9.30 si svolgerà una tavola rotonda dedicata al cine-turismo: Dalla pellicola al viaggio: come il cinema promuove una destinazione turistica a cura di Benedetto Puglisi, Alessia Di Raimondo, presso la Sala Agorà del Borghetto Europa. Saranno presenti diversi operatori del settore. Dalle ore 18.30 presso il Cinema Multisala Lo Po di Catania, saranno proiettati i primi corti europei in concorso del Festival, in anteprima siciliana. Penalty di Aldo Iuliano, Abu-Salim - Il prezzo della libertà di Antonio Martino, Adaptation di Bartosz Kruhilik e Ferruccio - Storia di un robottino di Stefano De Felici. Inoltre, sarà proiettato il corto fuori concorso La viaggiatrice di Davide Vigore. Sarà consegnato a Daniele Ciprì il premio Speciale Miglior fotografia per il cortometraggio "Penalty". Alle ore 20.30 si svolgerà la Cerimonia di consegna "Premio Miglior Film Europeo 2017". Per tale occasione, l'attrice Violante Placido sarà l'Ospite d'Onore del Festival. Una star dai mille volti, un talento indiscusso per lo stile e la qualità delle sue interpretazioni nel jet set internazionale. A lei andrà il Premio Gold Elephant World "Catania CinemaEuropeo". L'incontro sarà condotto da Simona Pulvirenti, Emanuele Rauco e Cateno Piazza. La serata proseguirà (ore 21.15) con la proiezione dei corti in concorso, in anteprima siciliana: Pussy di Renata Gasiorowska, Stella di Massimiliano D'Epiro (Miglior produttore per il corto europeo in concorso) e The silence di Farnoosh Samadi e Ali Asgari.

Sabato 22 aprile
Alle ore 16.30 apertura del Catania Movie Marathon e la proiezione dello Spot Ufficiale del Festival con Cateno Piazza, Daniele Urciuolo, Antonio Mannino, Cinzia Favara, Emanuele Rauco, Giancarlo Giuliano e Daniele Caruso. Seguirà la proiezione del corto fuori concorso Il nostro viaggio di Nanni Musiqo. Alle ore 17.15 saranno proiettati gli ultimi corti in concorso, in anteprima siciliana: Candie Boy di Arianna Del Grosso, M603 di Cristian Benaglio e Radice di 9 di Daniele Barbiero. Saranno consegnati premi Speciali Miglior attore per il cortometraggio europeo "Radice di 9" andrà a Francesco Montanari (ex-equo) con l'attore Francesco Foti del cortometraggio europeo "M603"; Miglior attrice rivelazione per il cortometraggio europeo "Radice di 9" andrà a Matilda De Angelis (ex-equo) con l'attrice Anna Bellato del cortometraggio europeo "Candie Boy". Il premio dell'attrice Matilda De Angelis sarà ritirato Antonio Giampaolo, produttore della Maestro Production. Tra gli ospiti dell'ultima giornata del Festival ci sarà Luigi Tabita, attore e direttore artistico del festival di informazione lgbt "Giacinto Festival", Dario Raimondi, attore siciliano e Umberto Cantone (attore, regista e direttore), Joe Schittino (compositore). Alle ore 18 si svolgerà la cerimonia di consegna del premio miglior corto europeo 2017. Saranno presenti i registi e la delegazione artistica dei corti in concorso. Alle ore 19 si svolgerà la proiezione dei corti fuori concorso, in collaborazione con Etna Comics: Starsheep Troopers di H-57, Dylan Dog - 30 anni di incubi di Marcello Rossi e Luca Ruocco; sarà presente in sala il regista Marcello Rossi. Inoltre, alle ore 19.30 saranno proiettati gli ultimi due cortometraggi fuori concorso: L'appuntamento - ovvero di cosa parliamo quando non parliamo d'amore di Ylenia Politano e Vita fuori campo di Alessandro Marinaro, in anteprima siciliana. Sarà presente in sala i registi dei due cortometraggi. In collaborazione con la distribuzione del Cinema Multisala Lo Po, saranno offerti dal festival 100 ingressi gratuiti a studenti che sosterranno l'evento di solidarietà per partecipare alla proiezione del film Baby Boss, per i turni delle ore 20.30 e 22.30. Infine, alle ore 20.30 sarà proiettato il film fuori concorso In Guerra per amore di Pif. La proiezione sarà preceduta dalla consegna del Premio Speciale "Miglior Attrice Emergente" a Stella Egitto, protagonista del film.

Il Catania Film Fest - Gold Elephant World è organizzato dall'Associazione Culturale "Alfiere Productions" in collaborazione con l'associazione Unieventi e con il patrocinio della Sensi Contemporanei, Agenzia per la Coesione Territoriale, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - MIBACT - Direzione Generale per il Cinema, Regione Siciliana - Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo - Ufficio Speciale per il Cinema e l'Audiovisivo, Sicilia FilmCommission e Regione Siciliana, Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e del Comune di Catania.