Cammini di Natale

Data: 
Domenica, 17 Dicembre, 2017 - 18:30 to Sabato, 6 Gennaio, 2018 - 18:30

Cammini di Natale prima di essere un evento itinerante è un modo di essere della Comunità Parrocchiale di Armo: da sempre in cammino per perseguire il bene comune. Una comunità che nei secoli ha accolto tra le sue braccia persone che hanno lasciato traccia del proprio cammino: da Sant'Arsenio da Armo, monaco basiliano vissuto nell'anno Ottocento, a Don Matteo Zema che ha contribuito alla straordinaria stagione di crescita spirituale che segnerà profondamente la memoria storica della comunità, ed infine ai preti e alle suore che da questa terrà sono nati. È proprio uno dei figli di questa terra, Don Pasqualino Catanese, assieme a don Enzo Modafferi, sono, oggi, i custodi di questa comunità.
Il nome "Cammini" non è stato, quindi, scelto a caso. Il cammino è sempre evocativo di una via da seguire e spesso si fa meglio se in compagnia: pensate al Cammino di Santiago ad esempio. Il nome "Cammini" è dato anche dal fatto che saranno eventi che hanno necessità di essere fatti a piedi per poter essere vissuti appieno: per poter conoscere un luogo e le sue tradizioni, i suoi diversi volti è necessario percorrerlo a piedi, lentamente, per poterne assaporare i diversi gusti. Ed allora abbiamo pensato di proporre alla Comunità reggina due cammini: Borgo in Luce ad Armo e il Piccolo Presepe vivente nella Valle di Sifurio. Il primo Cammino, Borgo in Luce, vedrà protagonista la magia del borgo di Armo e delle sue stradine di impianto medievale, dove troveranno dimora allestimenti ed installazioni di luci e ci sarà la possibilità di passeggiare nel mercatino, ascoltare musica sacra, ammirare i presepi esposti e gustare le tradizioni gastronomiche della nostra terra: questo avverrà in due date, il 17 dicembre e il 6 gennaio dalle 18.30. Il secondo Cammino è un Piccolo Presepe vivente nella Vallata che ospita la Grotta di Sant'Arsenio. Nella valle di Sifurio, dove le uniche luci sono le stelle e la luna, prenderà vita un piccolo racconto della Natività di Gesù Bambino, con figuranti, guide e allestimenti che renderanno ancora più suggestiva la memoria del Presepe, una memoria che rischia di essere messa da parte, ma che oltre ad essere un simbolo religioso, e anche un elemento legato alla cultura, all'ambito artistico e artigianale e a quello tradizionale della nostra storia. La data per questo evento è quella del 26 dicembre dalle 18.30. In quei giorni, nell'avvicinarsi ai Cammini descritti, chi verrà a visitarli, incontrerà sulla strada della parrocchia un ulteriore "Cammino", con scene della Natività, il Paese Presepe. Non perdete l'occasione di celebrare il Natale in un modo diverso e con la speranza di poter essere portatori di bene. Passo dopo passo vivrete la magia dell'essere Comunità Cristiana a servizio del territorio.

Informazioni

Location