E...state a guardare

Data: 
Giovedì, 11 Luglio, 2019 - 21:00 to Giovedì, 1 Agosto, 2019 - 21:00

A grande richiesta torna a Palazzo Santa Chiara "E...State a guardare", la rassegna di cinema all'aperto del Sistema Bibliotecario Vibonese divenuta ormai un appuntamento fisso per il pubblico vibonese, tanto per gli appassionati quanto per tutti coloro i quali abbiano voglia di trascorrere una serata piacevole in una location a dir poco suggestiva.
Come già negli anni passati, sarà infatti la splendida terrazza di Palazzo Santa Chiara ad ospitare le proiezioni in programma: quattro serate di ottimo cinema, con pellicole selezionate tra i maggiori successi di pubblico e critica del 2019. Si comincia giovedì 11 luglio con "Bohemian Rapsody", il film di Brian Singer che ripercorre i primi quindici anni del gruppo rock dei Queen, dalla nascita della band nel 1970 fino al concerto Live Aid del 1985; la pellicola ha ricevuto quattro Oscar durante la 91ª edizione dei premi (miglior attore, miglior montaggio, miglior montaggio sonoro, miglior sonoro), risultando il film con più premi vinti in quell'edizione.
Quanto può essere labile il confine tra razzismo e accettazione? Quanto sottile è la differenza tra l'accettare le persone che hanno un colore della pelle diverso dal nostro e il riconoscergli i nostri stessi diritti? Quante sfaccettature ha il razzismo? È quel che scoprono Tony Vallelonga, detto Tony Lip, buttafuori italo americano, e Don Shirley, pianista afroamericano, che in "Green Book" di Peter Farrelly - pellicola che sarà proiettata giovedì 18 luglio - si trovano a dover affrontare insieme un viaggio che li porterà nel più profondo sud degli Stati Uniti, muniti di una copia del "The Negro Motorist Green Book".
Giovedì 25 luglio sarà la volta della commedia gialla tutta italiana "Notti magiche" di Paolo Virzì, in cui un rinomato produttore cinematografico viene trovato morto nel fiume Tevere, ed i principali sospettati sono tre giovani aspiranti sceneggiatori.
A concludere la rassegna di cinema all'aperto giovedì 1 agosto "La truffa dei Logan", il film diretto da Steven Soderbergh in cui i fratelli Logan, Jimmy (Channing Tatum), un minatore disoccupato, divorziato e squattrinato del West Virginia, Clyde (Adam Driver), ex quarterback ora veterano della guerra in Iraq con una protesi al braccio, e la sorella Mellie (Riley Keough), una parrucchiera ossessionata dalle automobili, stremati da una maledizione che li ha condannati a un'eterna sfortuna, hanno in mente un elaborato piano per risollevare le finanze della famiglia.

Informazioni

Location